Toulouse-Lautrec in mostra a Roma

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Centosettanta opere di Toulouse-Lautrec, il pittore bohémien della Parigi di fine Ottocento, provenienti dal Museo di Belle Arti di Budapest, sono in mostra al Museo dell’Ara Pacis, a Roma, per una rassegna straordinaria che ripercorre la vita dell’artista dal 1891 al 1900, poco prima della sua morte avvenuta a soli 36 anni.
La mostra, promossa e prodotta da Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Arthemisia Group e organizzata con Zètema Progetto Cultura, ha consentito di portare a Roma il fiore della raccolta di opere di Toulouse-Lautrec, conservatea al Museo di Belle Arti di Budapest (Szépmű vészeti Múzeum), uno dei più importanti in Europa, con capolavori che vanno dal Medioevo al Novecento.
Attraverso questa esposizione sarà possibile conoscere a tutto tondo l'opera grafica di Toulouse-Lautrec: manifesti, illustrazioni, copertine di spartiti e locandine, alcune delle quali sono autentiche rarità perché stampate in tirature limitate, firmate e numerate e corredate dalla dedica dell'artista.
La rassegna è stata inaugurata lo scorso 4 dicembre e resterà aperta al pubblico, dalle 9.30 alle 19.30, sino al prossimo 8 di maggio
Biglietto d'ingresso alla mostra:
intero: 11 euro; ridotto 9; speciale famiglia, 2 adutrti e due figli sotto i 18 anni, 22 euro.
Biglietto integrato Museo Ara Pacis e mostra, intero 16 euro, ridotto 13.
Audioguida mostra, in italiano e inglese, 4 euro.
Info:
tel. 06-.0608, tutti i giorni dalle 9 alle 21.