La Tunisia estende lo stato di emergenza

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

È stato prorogato fino al prossimo mese di febbraio lo stato di emergenza in Tunisia.
Il provvedimento era stato attuato il mese scorso dopo l’attacco che aveva colpito il bus delle guardie presidenziali, provocando diverse vittime. Una vicenda che aveva messo ulteriormente in difficoltà l’immagine del Paese e frenato ulteriormente la ripresa turistica. Pochi giorni fa un associazione di categoria aveva reso noto che circa la metà degli hotel nel Paese resta chiusa per mancanza di viaggiatori.
Nel frattempo il Foreign Office ha innalzato il livello di guardia sul Paese, giudicando insufficienti le misure di sicurezza messe in atto nelle ultime settimane.