• ABU SIMBEL (Egitto) - Con questo maestoso tempio Ramses II volle farsi dio.  C’è quasi riuscito.
    ABU SIMBEL (Egitto) - Con questo maestoso tempio Ramses II volle farsi dio. C’è quasi riuscito.
  • HIROSHIMA (Giappone) - L'unico edificio sopravvissuto alla potenza distruttrice dell'atomo
  • ATENE (Grecia) - Cambio della guardia al Monumento ai Caduti
    ATENE (Grecia) - Cambio della guardia al Monumento ai Caduti
  • CAMAGUEY (Cuba) - Il tempo non passava mai, ma d'ora in poi non sarà  più lo stesso
    CAMAGUEY (Cuba) - Il tempo non passava mai, ma d'ora in poi non sarà  più lo stesso
  • ZABRISKIE POINT (Usa) - California, nella Death Valley Michelangelo Antonioni gira il suo film simbolo
    ZABRISKIE POINT (Usa) - California, nella Death Valley Michelangelo Antonioni gira il suo film simbolo
  • SAN PIETROBURGO (Russia) - Tra i tesori dell'Hermitage, la fine degli Zar e l'inizio dell'Unione Sovietica
    SAN PIETROBURGO (Russia) - Tra i tesori dell'Hermitage, la fine degli Zar e l'inizio dell'Unione Sovietica
  • RAPA NUI (Cile) - I Giganti protettori della misteriosa stirpe dell'isola di Pasqua
    RAPA NUI (Cile) - I Giganti protettori della misteriosa stirpe dell'isola di Pasqua
  • RECIFE (Brasile) - Le favelas incombono sull'affascinante capitale del Pernanbuco
    RECIFE (Brasile) - Le favelas incombono sull'affascinante capitale del Pernanbuco
  • BALI (Indonesia) - E' il momento del raccolto nelle spettacolari risaie a terrazza
    BALI (Indonesia) - E' il momento del raccolto nelle spettacolari risaie a terrazza
  • AYERS ROCK (Australia) - L'enorme roccia, sacra ai Nativi australiani, impiantata nell'interminabile nulla dell'Outback
    AYERS ROCK (Australia) - L'enorme roccia, sacra ai Nativi australiani, impiantata nell'interminabile nulla dell'Outback

arretrati min

 

treni storici r20x  Viaggiare da Milano a Como e Lecco a bordo di suggestivi treni d’epoca. Debutta ad inizio aprile il Lario Express, il nuovo servizio di turismo ferroviario verso il Lago di Como e la Brianza che si affiancherà agli itinerari confermati verso il Lago d’Iseo. Lo ha annunciato oggi l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, durante l’Open Day della Fondazione delle Ferrovie dello Stato, organizzato all’Officina Squadra Rialzo di Milano Centrale nell’ambito delle giornate del Fai, alla presenza del presidente della Fondazione Fs, Mario Moretti e del direttore della stessa Fondazione, Luigi Cantamessa, oltre che dell’assessore regionale a Turismo e Marketing territoriale, Lara Magoni.

OPPORTUNITA’ PER TURISMO LOMBARDO - “La possibilità - spiega Terzi - di visitare le officine in cui si restaurano i treni d’epoca ha avuto un grande successo di pubblico, grazie all’impegno del direttore Cantamessa. Del resto il turismo su rotaia a bordo dei convogli storici è un fenomeno in crescita e rappresenta un’ulteriore opportunità per sviluppare l’offerta turistica della Lombardia. Attraverso il programma messo a punto per il 2019 incentiviamo l’afflusso di turisti verso il Lago di Como, la Brianza e il Lago d’Iseo, con la prospettiva di potenziare ulteriormente il servizio nei prossimi anni coinvolgendo altre località della nostra splendida terra.
Famiglie, coppie, gruppi di amici: a prezzi modici è possibile vivere un’esperienza fuori dal comune”.

LARIO EXPRESS - La principale novità di quest’anno è costituita appunto dall’attivazione del Lario Express che da Milano porta a Como e da qui a Lecco (7 aprile, 5 maggio, 2 giugno, 30 giugno,
8 settembre, 6 ottobre). Oltre alla Milano-Como, il tragitto prevede il transito sulla Como-Lecco, la linea che attraversa la Brianza con fermate previste anche a Cantù, Brenna, Anzano, Merone e Molteno.

SEBINO EXPRESS E ISEO EXPRESS - Confermati gli itinerari verso il Lago d’Iseo già attivati nel 2018. Quest’anno la denominazione di Sebino Express riguarda la tratta da Milano per Paratico-Sarnico (14 aprile, 12 maggio, 9 giugno, 7 luglio, 1,
22 e 29 settembre). Mentre la tratta da Brescia per Iseo e Pisogne prende il nome di Iseo Express (31 marzo, 28 aprile, 26 maggio, 23 giugno, 15 settembre). Il Sebino Express passerà da Treviglio e avrà stabilmente 4 carrozze invece di 3 in ragione della domanda crescente che si è verificata lo scorso anno.

“Un’occasione importante per riscoprire la storia delle Ferrovie dello Stato e treni d’epoca che hanno segnato la vita e la storia dell’Italia”. Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, nel suo intervento all’Open Day della Fondazione delle Ferrovie dello Stato, organizzato all’Officina Squadra Rialzo di Milano, nell’ambito delle giornate del Fai.

VIAGGIARE SUI TRENI OCCASIONE PER PROMOZIONE TERRITORIO - “Poter viaggiare su treni storici - ha aggiunto Lara Magoni - regala emozioni uniche e rappresenta un volano incredibile per la promozione del territorio; voglio ringraziare quindi la Fondazione FS perché permette di dar vita ad un turismo esperienziale oggi in gran voga, in grado di valorizzare località dal grande fascino della nostra Lombardia”.
“La Fondazione FS con le sue rotaie - ha inoltre evidenziato l’assessore regionale al Turismo - dà vita ad una splendida ragnatela che unisce la nostra Patria da Nord a Sud, da Est a Ovest e rappresenta quindi al meglio l’Unita d’Italia. I treni sono una risorsa importante per la comunità, in grado di coniugare tradizione ed innovazione. (Ln)