• ABU SIMBEL (Egitto) - Con questo maestoso tempio Ramses II volle farsi dio.  C’è quasi riuscito.
    ABU SIMBEL (Egitto) - Con questo maestoso tempio Ramses II volle farsi dio. C’è quasi riuscito.
  • HIROSHIMA (Giappone) - L'unico edificio sopravvissuto alla potenza distruttrice dell'atomo
  • ATENE (Grecia) - Cambio della guardia al Monumento ai Caduti
    ATENE (Grecia) - Cambio della guardia al Monumento ai Caduti
  • CAMAGUEY (Cuba) - Il tempo non passava mai, ma d'ora in poi non sarà  più lo stesso
    CAMAGUEY (Cuba) - Il tempo non passava mai, ma d'ora in poi non sarà  più lo stesso
  • ZABRISKIE POINT (Usa) - California, nella Death Valley Michelangelo Antonioni gira il suo film simbolo
    ZABRISKIE POINT (Usa) - California, nella Death Valley Michelangelo Antonioni gira il suo film simbolo
  • SAN PIETROBURGO (Russia) - Tra i tesori dell'Hermitage, la fine degli Zar e l'inizio dell'Unione Sovietica
    SAN PIETROBURGO (Russia) - Tra i tesori dell'Hermitage, la fine degli Zar e l'inizio dell'Unione Sovietica
  • RAPA NUI (Cile) - I Giganti protettori della misteriosa stirpe dell'isola di Pasqua
    RAPA NUI (Cile) - I Giganti protettori della misteriosa stirpe dell'isola di Pasqua
  • RECIFE (Brasile) - Le favelas incombono sull'affascinante capitale del Pernanbuco
    RECIFE (Brasile) - Le favelas incombono sull'affascinante capitale del Pernanbuco
  • BALI (Indonesia) - E' il momento del raccolto nelle spettacolari risaie a terrazza
    BALI (Indonesia) - E' il momento del raccolto nelle spettacolari risaie a terrazza
  • AYERS ROCK (Australia) - L'enorme roccia, sacra ai Nativi australiani, impiantata nell'interminabile nulla dell'Outback
    AYERS ROCK (Australia) - L'enorme roccia, sacra ai Nativi australiani, impiantata nell'interminabile nulla dell'Outback

arretrati min

cq5dam.thumbnail.cropped.1000.563 vatican newsBrucia a Parigi la Cattedrale di Notre Dame, il luogo di culto cattolico più importante della capitale francese, cattedrale dell’arcivescovo di Parigi, che è anche primate di Francia. E’ collassato il tetto ed è crollata anche la guglia centrale, la flèche (la freccia), alta 45 metri, con una struttura portante in legno.

Le cause del rogo sono ancora ignote, ma apparentemente le fiamme potrebbero essersi sviluppate su un'impalcatura dove erano in corso dei lavori di manutenzione. Sul luogo numerose squadre di vigili del fuoco e di soccorritori.

Secondo i pompieri l'incendio si è sviluppato alle 18.50 nel solaio della cattedrale ed è "potenzialmente legato" ai lavori di ristrutturazione in corso. Attorno alla cattedrale è stato delimitato un ampio perimetro di sicurezza, e il tempio è stato evacuato. I pompieri sono intervenuti in forze.  Per il momento non risultano feriti. Il salvataggio della cattedrale "non è garantito" ha detto il viceministro dell'Interno, Laurent Nunez, presente sul luogo del disastro. Molti fedeli si sono raccolti sul Lungosenna all'altezza della cattedrale intonando preghiere e canti. In molti piangono.parigi notre dame 1104 v r50x

Perché i Canadair non sono intervenuti?

"Rilasciare acqua da un aereo su questo tipo di edificio potrebbe causare il crollo dell'intera struttura": così in un tweet la protezione civile francese dopo che in molti, guardando le fiamme si sono chiesti perché i pompieri non abbiano fatto uso di mezzi dall’alto.

(foto Rai per la cronaca, On the Road per l'archivio)