Il mio regno per un limone

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

La Borgogna Limoneto in Via Faro 30 ha più di cento anni ed è passata di generazione in generazione.  La sua mission, i famosi limoni di Procida, che si coltivano con metodi naturali senza l'uso di sostanze chimiche: questa varietà di limone è stata riconosciuta dal Ministero Italiano delle Politiche Agricole come un tipico prodotto nazionale grazie alle sue caratteristiche uniche, che lo distinguono da qualsiasi altro ecotipo.

Famosi per il loro spessore, i limoni di Procida sono noti anche come "limoni pane" o "limoni da mangiare".  Sono particolarmente adatti per fare insalata di limone, condita con aglio, sale, olio d'oliva e menta.

"E’ quasi mezzogiorno. Cambiamo posto e ci inoltriamo nel limoneto di Geppino Borgogna, a via Faro. Qui limoni, grandi come meloni, rappresentano un inedito spettacolo di natura viva incomparabile.  All’ombra dei limoni ne mangiamo due piatti all’insalata (la ricetta è qui sotto): una goduria incredibile, una overdose di vitamina C, innaffiata da vino locale, seguito da limoncello procidano".

 

Limone al piètto (limone al piatto)

Ricetta per 4 persone.

Ingredienti: 4 limoni di Procida, un abbondante ciuffo di menta, 5/6 cipolline fresche, uno spicchio d’aglio, un dose di peperoncino (q.b.), olio extravergine di oliva a volontà.

 

Modalità: Sbucciare 4 limoni di Procida, lasciando un po’ di “bianco” (albedo);  in un mortaio, pigiare menta ed aglio, fino ad ottenere una poltiglia, insieme a una dose di peperoncino piccante. (la dose dipende dalla soglia piccante sopportata o goduta). Affettare le cipolline.

In una zuppiera, mettere le cipolline tagliate, il pesto di menta, aglio e peperoncino; sciacquare il mortaio versando l’acqua nella zuppiera, tagliare i limoni a pezzi asimmetrici ( e non a fette), pigiarli uno alla volta nel mortaio versando il tutto nella zuppiera (dove, eventualmente, va aggiunta altra acqua se si vuole inzuppare più pane); condire con sale (q.b.) e molto olio.

 

Buon appetito.  Tale ricetta, una 'ricetta contadina povera' di Procida, è redatta da Rosaria Meglio Ambrosino, in base all’esperienza maturata da generazioni nella sua famiglia di Solchiaro.

 

Il Limoneto - Via Faro, 30 - Procida

T. 33974536543 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.